Lavori

Valutazione delle prestazioni energetiche del fabbricato Decreto Lgs 102/2014.

Riferimento alla Norma UNI11300 e rifacimento delle tabelle millesimali del riscaldamento secondo la Norma UNI 10200.

Secondo il Dlgs n. 102 4 luglio 2014. È obbligatoria la redazione della diagnosi energetica del fabbricato.

La finalità di una diagnosi energetica è quella di individuare modalità con cui ridurre il fabbisogno energetico e valutare sotto il profilo costi-benefici i possibili interventi, che vanno dalle azioni di sostituzione, ottimizzazione e ad un miglioramento della gestione delle risorse energetiche.

Nel momento in cui viene valutato energeticamente l’edificio, la diagnosi si pone l’obiettivo di capire in che modo è utilizzata l’energia (ricostruzione di un bilancio in usi finali), individuare eventuali cause di sprechi e quali interventi possono essere posti in essere, al fine di valutare non solo la fattibilità tecnica, ma anche e soprattutto quella economica delle azioni proposte.

Gli obiettivi principali pertanto sono: Strutture in acciaio

  • Definire il bilancio energetico del sistema edificio-impianto e individuare i possibili recuperi delle energie disperse;
  • Valutare le condizioni di comfort e di sicurezza necessarie;
  • Individuare appropriate tecnologie di risparmio energetico (incremento dell‘efficienza energetica), e valutarne le opportunità tecnico-economiche;
  • Ottimizzare le modalità di gestione del sistema edificio-impianto (contratti di fornitura di energia, modalità di condu- zione, ecc.) ai fini di una riduzione dei costi di gestione;
  • Ridurre i costi per gli approvvigionamenti energetici;
  • Migliorare la sostenibilità ambientale nella scelta e nell’utilizzo delle fonti energetiche;
  • Riqualificare (eventualmente) il sistema energetico;

CERTIFICAZIONE ENERGETICA

Una volta eseguita la Diagnosi Energetica si hanno tutti gli strumenti per elaborare su richiesta dei condomini l’attestato di certificazione energetica APE (Attestato Prestazione Energetica), secondo le procedure definite con il nuovo Decreto Ministeriale del 26/06/2015, rilasciati da professionista abilitato.

L’APE viene redatto singolarmente per ogni singolo appartamento al termine di tutti gli interventi che possano influire sul sistema edificio-impianto (anche l’installazione del sistema di termoregolazione ne è parte), con metodo forfettario. Strutture in acciao

L’APE è obbligatorio in caso di vendita, stipula del contratto di locazione dell’immobile. L’APE ha validità pari a 10 anni.

Strutture in acciaio